La Pallanuoto incontra EAT

Sabato 30 settembre 2017 alle Piscine Saini, ore 16:00 si terrà l’evento La Pallanuoto incontra EAT

Il progetto EAT, Alimentazione Sostenibile, del Gruppo Ospedaliero San Donato, nato per focalizzare l’attenzione sul tema dell’alimentazione sostenibile, sia per l’organismo che per l’ambiente, è entrato nelle scuole perché la corretta alimentazione si impara fin da piccoli.

Il progetto EAT si rivolge ai giovani tra i 12 e i 14 anni e si pone l’obiettivo di educarli ad una corretta alimentazione e all’attività fisica. La San Donato Metanopoli Sport A.S.D. promuove, per i suoi iscritti e per tutti i ragazzi che praticano o vorrebbero praticare la pallanuoto, un incontro di educazione alimentare che prevede la presenza degli esperti del progetto EAT. La San Donato Metanopoli Sport A.S.D è da anni impegnata a coniugare le sue attività sportive ad una visione di responsabilità educativa e sociale, ricordiamo, tra queste, la recente iniziativa “Acqua e zucchero a palla” rivolta ai ragazzi diabetici per motivare la loro partecipazione ad attività sportive anche di tipo agonistico.

L’obiettivo di questa nuova inizia va insieme al progetto EAT è quello di sensibilizzare i giovani verso una corretta alimentazione e una costante pratica sportiva che, insieme, possano permettere ai giovani di ottenere un alto benessere psico/fisico Questo invito è esteso anche al mondo degli adulti per informarli che una alimentazione sbagliata e una scarsa attività fisica predispongono a malattie croniche come l’obesità, il diabete tipo 2 e le malattie cardiovascolari, vera emergenza di questo secolo. Il giorno 30 Settembre 2017, dalle ore 16.00 alle 19.00 ci si troverà in piscina con allenatori, ragazzi delle squadre giovanili Waterpolo Metanopoli under 13, under 15 e under 17 e tutti i ragazzi che vorranno partecipare (l’unico ovvio requisito richiesto è di sapere nuotare).

La giornata sarà scandita da vari momenti e iniziative: un momento introduttivo teorico di conoscenza ed educazione a cui seguirà un momento ludico in acqua. Si alterneranno momenti di nuoto, esercizi di preparazione, esercizi con la palla, lezioni di teoria sulle reg e base del gioco, torneo di rigori e, a concludere, una partita di squadre miste in cui si metterà in pratica tutto quello che si è appreso. Nella pallanuoto sono importanti l’allenamento e l’impegno costante, la determinazione, l’attenzione verso se stessi e la cura del proprio benessere perché ognuno ha la responsabilità non solo di se stesso ma anche della propria squadra e dei compagni.

I commenti sono chiusi